La fuga di Six e Mono è iniziata: la Demo di Little Nightmares 2 è disponibile!

DemodiLittleNightmares2 Copertina

Dopo il suo arrivo anticipato su pc, la Demo di Little Nightmares 2 è arrivata su console, riportando immediatamente i giocatori in quel mondo spaventoso ed ansioso.

Nuovo trailer, Demo e Calendario!

Prima di addentarci nella Demo di Little Nightmares 2 vi lascio il nuovo trailer, pubblicato dalla Bandai Namco nella giornata di ieri. Si vedono nuove ambientazioni e l’intero gioco si presenta come decisamente più action… cosa dobbiamo aspettarci?

Le sorprese da parte della Bandai Namco non sono peró finite qui! Infatti oggi hanno reso disponibile un calendario per il 2021 da stampare. Vi basterà registrarsi al loro sito web e riscattare il sito da questo link: Calendario Little Nightmares 2 2021.

Gli spazi aperti non sono mai stati così claustrofobici

Il team Tarsier Studios ha nuovamente dato vita a qualcosa di unico nel suo genere, dopo l’imperdibile primo capitolo Little Nightmares, diventato un titolo obbligatorio per gli amanti del genere horror ed indie. Ma questa volta, hanno decisamente fatto le cose più in grande. Non sappiamo se questo “più in grande” sarà quantificabile in più aree da esplorare ed in più ore di gioco, ma sicuramente si può dire che questo è un prodotto di maggiore qualità.

DemodiLittleNightmares2-Mono

Inizieremo la nostra avventura, della durata di circa mezz’ora, insieme a Mono. In questa demo dedicata al pubblico vivremo i primi minuti di gioco, al contrario di quella uscita ad Halloween dedicata alla stampa ed agli influencer, che vedeva in azioni i protagonisti in una sezione successiva del gioco. Insieme a lui saremo soli in un bosco, alla ricerca di una via di fuga. Tuttavia, sebbene il mondo di gioco sia ad un primo impatto più esplorabile in confronto a quello del primo capitolo, non lasciatevi ingannare. Infatti questo primo luogo “aperto” è in realtà in grado di dare al giocatore un senso di claustrofobia unico. Siamo nel mondo di Little Nightmares 2 e sappiamo benissimo che il pericolo è dietro l’angolo.

I suoni inquietanti, la musica che appena appena sfiora le nostre orecchie, il rumore dei passi di Mono… tutto ciò porta il giocatore direttamente in quel bosco. La Demo di Little Nightmares 2 ha uno scopo ben preciso: ricordarci che a breve dovremo essere pronti a combattere i nostri incubi peggiori.

Mono e Six: un’unica squadra

La Demo di Little Nightmares 2 ci ha finalmente permesso di vedere più da vicino quello che sarà il rapporto fra Six e Mono, la protagonista del primo capitolo della serie ed il nuovo protagonista. Come vedrete nel video fra poco, inizialmente Six ha un comportamento che già conosciamo… eh sì, sto proprio parlando dei Nomini, gli esserini con il cappello a punta ai quali ci siamo tanto affezionati in Little Nightmares. Infatti, Six inizialmente si avvicina a Mono, ma fugge poco dopo. Non è la Six che abbiamo conosciuto nel primo capitolo, è più spaventata, non sa ancora bene cosa la circonda. E questo devo ammettere che crea una particolare empatia con lei. L’abbiamo vista diventare forte e coraggiosa, ma ora, senza il suo impermeabile giallo, non sembra più lei. Tuttavia, esattamente come i Nomini, anche lei finirà con il fidarsi dello strano amico appena conosciuto.

DemodiLittleNightmares2-gameplay

Dovremo comunque essere noi, nei panni di Mono, ad accompagnarla attraverso questo mondo inquietante e grottesco, portandola in salvo. Fin dai primi momenti di gioco, iniziamo a fare “amicizia” con le nuove meccaniche del gameplay, che si sono evolute in questo nuovo capitolo. Infatti, come si era già intravisto dai trailer, Mono è in grado di utilizzare degli oggetti come vere e proprie armi. Questo permette al gioco di assumere un aspetto decisamente più action, crescendo ed assumendo una nuova forma. Inoltre, potremo far comunicare Mono e Six, permettendo così a loro due di interagire e di aiutarsi ancora di più.

Sotto l’aspetto grafico, è come tornare a casa. Infatti, sebbene la grafica sia migliorata in confronto al precedente capitolo, non è stata minimamente stravolta, dandoci così le stesse sensazioni della precedente avventura.

Il Cacciatore: l’inizio della fuga

Verso la fine della demo incontreremo Il Cacciatore, il primo nemico di questa nuova avventura. Ci trascinerà immediatamente fra i ricordi del primo Little Nightmares, facendoci rivivere le nostre paure più nascoste. Sarà istintivo abbassarsi per cercare di nascondersi, prendere per mano Six per portarla in salvo, correre verso la prima via di fuga… ma come sempre, non bisogna azzardare, perché in Little Nightmares nessun errore viene perdonato.

DemodiLittleNightmares2-IlCacciatore

La Demo di Little Nightmares 2 si conclude sul più bello, lasciando il giocatore con il fiato sospeso. Mono è riuscito a mettersi in salvo, ma Six? È riuscita a mettersi in salvo o dovremo affrontare Il Cacciatore per poterla salvare? Lo scopriremo l’11 febbraio!

La Demo di Little Nightmares 2: gli incubi continuano a vivere

Manca meno di un mese, il team dei Tarsier Studios è riuscito a mantenere l’attenzione sul gioco lungo questo periodo di attesa, che ci ha portato da agosto ad oggi. Intanto, all’uscita del gioco vedremo finalmente dal vivo la TV Edition ed analizzeremo i fumetti che da oggi vengono pubblicati sull’app dedicata (iOS e Android). Chissà cosa ci donerà questo nuovo titolo pubblicato dalla Bandai Namco!

Sandrine The Gamer
PSN: SandrineWriter

Due sono le mie grandi passioni: scrivere ed i videogiochi. In questo blog, le mie due passioni si uniscono per creare un mix esplosivo di articoli di ogni genere! Dalle mie esperienze personali fino alla pura informazione, sempre alla ricerca del meglio!
The Gamer & the Cat è semplicemente questo, una Gamer ed il suo Gatto, sempre insieme in ogni avventura!

Condividilo con i tuoi amici!