La mia “Ossessione Mortale”: il Trofeo Platino di Shadow of The Tomb Raider

TrofeoPlatinodiShadowofthetombraider-copertina

Shadow Of The Tomb Raider ha una delle liste di trofei che più ho preferito, questo perché la maggior parte sono legati ad azioni che nel gioco si fanno quasi in automatico. È quindi facile trovarsi oltre il 90% del gioco quando lo si finisce una prima volta. Per me è stato così, ecco perché ho subito puntato al trofeo platino di Shadow Of The Tomb Raider!

Come Lara Croft è diventata Tomb Raider

Shadow Of The Tomb Raider è il terzo capitolo della nuova saga dedicata a Lara Croft firmata dalla Eidos-Montréal, dalla Crystal Dynamics e dalla Square Enix. Finale perfetto di una trilogia che ha voluto ricreare le origini dell’archeologa più amata di sempre!

Nel primo Tomb Raider, del 2013, abbiamo accompagnato Lara Croft nel Triangolo del Drago, sull’Isola del Regno di Yamatai, alla ricerca dei segreti della Regina del Sole, Himiko. Nel secondo capitolo, Rise Of The Tomb Raider del 2015, l’abbiamo accompagnata prima in Siria e poi in Siberia, alla ricerca di Kitež, la città costruita dal Profeta Immortale, protettore della Sorgente Divina. In questo capitolo finale, Shadow Of The Tomb Raider del 2018, l’abbiamo accompagnata in Messico ed in Perù, alla ricerca dei segreti degli Inca nella Città Segreta di Paititi, alla ricerca dello Scrigno d’Argento.

TrofeoPlatinodiShadowofthetombraider-laracroft

Ogni viaggio di Lara Croft è una vera e propria scoperta, anche per noi che la accompagniamo. Il bello di questo ultimo capitolo, è che permette a Lara di crescere del tutto, diventando la temibile Tomb Raider che abbiamo tutti imparato ad amare con i primi capitoli originali usciti dal 1996.

Mi ha affascinato come, in questo capitolo finale, ogni domanda abbia trovato la sua risposta. Ogni tassello del puzzle che ancora non trovava casa, in questo finale lo ha trovato, dandoci un quadro completo di chi è Lara Croft e di come è diventata Tomb Raider, e soprattutto facendomi così puntare al Trofeo Platino di Shadow of The Tomb Raider.

Il Trofeo Platino di Shadow Of The Tomb Raider: Calice del Tormento

Per ottenere il Trofeo Platino di Shadow Of The Tomb Raider è necessario puntare a ben 60 trofei di bronzo, 2 d’argento ed 1 d’oro. La maggior parte sono ottenibili durante il gioco, anche senza grande impegno, in realtà. Nonostante ciò, alcuni sono una bella sfida! Infatti, sarà necessario non solo scoprire tutti i segreti che circondano Paititi e l’area del Perù che andremo ad esplorare, ma anche utilizzare la maggior parte delle abilità che andremo ad imparare, in particolar modo quelle legate alle uccisioni più spettacolari.

Pistolera

Il Trofeo per me più difficile è stato Pistolera, poiché, come già sapete, non sono esattamente brava a gestire la mira in questi giochi, quindi, colpire tre nemici alla testa in tre secondi, con la pistola, non è stato facile. Ecco perché è stato l’ultimo trofeo che ho fatto prima di avviare la Nuova Partita +, unicamente dedicata al trofeo della difficoltà “Ossessione Mortale“, quella più difficile, nata proprio per questa modalità e che, una volta superata, porta direttamente a lui: il Trofeo Platino di Shadow of The Tomb Raider.

TrofeoPlatinodiShadowofthetombraider-Pistolera

Como Te Llama

Il Trofeo più divertente è invece stato Como Te Llama. Non è un trofeo difficile, tutt’altro. Sarà infatti necessario semplicemente girovagare per Paititi, trovare 5 lama e coccolarli! È sicuramente il trofeo più dolce di tutto il gioco! Per me, che amo gli animali, è stato un bel regalo!

TrofeoPlatinodiShadowofthetombraider-Comotellama

Perfezionista

Il Trofeo che peró, fra tutti, mi ha dato più soddisfazione, è stato Perfezionista. Questo perché non puntavo ancora ad ottenere il trofeo platino, ma sicuramente puntavo ad avere al 100% questo titolo, così come già accaduto per Tomb Raider e per Rise Of The Tomb Raider. Sapere di aver scoperto ogni segreto, di aver completato ogni missione secondaria, ogni tomba ed ogni cripta, mi ha resa veramente fiera di me e felice di aver completato questo titolo.

TrofeoPlatinodiShadowofthetombraider-Perfezionista

Ossessione Mortale

Sicuramente, peró, il trofeo dedicato alla difficoltà massima, Ossessione Mortale, è stato una sfida niente male, soprattutto dovuta alla totale assenza dell’Istinto di Sopravvivenza, che in Tomb Raider è un aiuto fondamentale per enigmi, oggetti e soprattutto nemici! Averlo ottenuto è stato epico!

TrofeoPlatinodiShadowofthetombraider-OssessioneMortale

Incrocio le dita per un nuovo titolo!

Ora, l’intero team che ha lavorato ai capitoli della trilogia di Tomb Raider è al lavoro a Marvel’s Avengers, nuovo titolo in uscita il 4 settembre 2019, nonostante ciò, il finale di Shadow Of The Tomb Raider lascia intendere ad un proseguo, ed anche il team ha parlato a favore di un proseguo:

Saremmo estremamente sorpresi se non dovessimo vedere un altro episodio della serie. Non possiamo dire nulla su quello che succederà in futuro, ma ci saranno novità per il franchise.

Insomma, che dopo l’uscita del titolo dedicato agli eroi più amati di sempre sia di nuovo il turno dell’archeologa Lara Croft? Io incrocio le dita!

Sandrine The Gamer
PSN: SandrineWriter

Due sono le mie grandi passioni: scrivere ed i videogiochi. In questo blog, le mie due passioni si uniscono per creare un mix esplosivo di articoli di ogni genere! Dalle mie esperienze personali fino alla pura informazione, sempre alla ricerca del meglio!
The Gamer & the Cat è semplicemente questo, una Gamer ed il suo Gatto, sempre insieme in ogni avventura!

Instagram

Condividilo con i tuoi amici!