PS5: la mia wishlist è donna!

WishlistPS5 Copertina

Oggi vi dovevo parlare di tutt’altro, ma non posso negare che ieri sera mi sono innamorata della PlayStation 5 e dei titoli presentati. Insieme vedremo quelli che mi hanno colpito di più, quattro titoli unici e spettacolari già al primo trailer. Eh sì, sono di parte, ma le protagoniste sono donne!

Solar Ash: Annapurna Interactive ed Heart Machine unite per un titolo spettacolare

Nei giochi presentati ieri sera, è la grafica a farla da padrone, affiancata da una velocità di calcolo che sembra voler cambiare tutte le regole del gioco. Il nuovo SSD firmato Sony vuole farla da padrone, sottolineando che è gran parte grazie a lui se siamo in grado di vedere scene così veloci senza perdita qualità.

In questo primo trailer di Solar Ash diamo uno sguardo ad una grafica singolare, dai colori fluo e molto accesi, con effetti di luce che sono così naturali da non farsi notare (la nuova tecnologia RTX è veramente preziosissima per il salto generazionale). E soprattutto possiamo dare un’occhiata ad un primo gameplay, dove l’ambientazione enigmatica ci mostra come questo sarà un gioco decisamente particolare. Cosa dobbiamo aspettarci?

Lo scopriremo nel 2021, sia su PS5 che su PS4!

Project Athia: il nuovo titolo Square Enix e Luminous Productions

Questo è stato il primo titolo che mi ha fatto desiderare immediatamente la PS5. Con una grafica che sfiora la realtà, con effetti cinematografici ed una musica potente e che fa venire i brividi, Project Athia (ancora senza titolo ufficiale) ci mostra come la PS5 non abbia niente da invidiare ai PC da gaming (tanto che questo titolo è esclusivo PS5 e PC).

La protagonista, che spero abbia il nome Athia (sì, me ne sono innamorata!), vive in un mondo distrutto, dove il realismo ed il fantasy si uniscono alla perfezione, creando un effetto visivo veramente spettacolare. Il drago in chiusura è qualcosa di unico nel suo genere!

Purtroppo, Project Athia è non solo senza titolo, ma anche senza data. Rimane comunque un must wanted, qualsiasi cosa accada.

Kena – Bridge of Spirits: EmberLab presenta il suo nuovo Indie

Ecco il titolo che più di tutti mi ha fatta saltare dalla poltrona. La grafica ultra colorata ed il gameplay veloce di Kena Bridge of Spirits mi ha obbligata, letteralmente, a correre immediatamente sul sito ufficiale per saperne di più.

Kena Bridge of Spirits vuole raccontare un viaggio attraverso un villaggio abbandonato, alla ricerca del Santuario della Montagna. Durante questo viaggio, la giovane Kena scoprirà i segreti di una civiltà segreta ed ormai sconosciuta. A rendere il viaggio unico per ognuno di noi saranno i Rot, degli Spiriti della Foresta che si occupano di mantenere la natura in equilibrio. Ognuno di loro permette di imparare nuove abilità, fare scoperte e trasformare la natura che ci circonda.

Nel trailer abbiamo potuto dare uno sguardo al gameplay, dove magia ed abilità si mescolano per renderlo unico, spettacolare e divertente. Non vedo l’ora di metterci mano. Sarà disponibile su PS4, PS5 e PC. Ancora peró senza una data.

Horizon Forbidden West: Guerrilla si mostra sul finale

Dalla presentazione di ieri sera non sapevo cosa aspettarmi. Sicuramente, peró, volevo il sequel di Horizon Zero Dawn. Guerrilla non ha deluso nessuno.

Sul finale di Horizon Zero Dawn ho detto “Peccato, non c’erano zone di mare” (amando il mare un po’ mi mancava). Da adesso non potrò più lamentarmi! Horizon Forbidden West ci porta oltre i confini del primo capitolo di quella che, quasi ufficialmente, sembra dover diventare un trilogia. Il mondo di Aloy è ben diverso da quello che abbiamo visto nel primo capitolo. Finalmente la natura sta progredendo con l’ingresso in campo di nuovi animali. Anche in questo titolo i colori la fanno da padrone, sicuramente questo è un bel cambiamento e si è visto come Sony abbia voluto qualcosa di speciale per questa presentazione.

In questo caso niente gameplay, ma sicuramente qualcosa cambierà dal primo capitolo. Le ambientazioni subacquee sono un’aggiunta che mi incuriosisce veramente tanto. Incredibile il passo in avanti della Guerrilla, in questo trailer era tangibile il cambio di generazione!

Horizon Forbidden West uscirà in esclusiva su PS5, attualmente è senza data.

PS5: voi cosa prenderete?

Questi non sono gli unici titoli che mi hanno colpita, ma sono quelli che più mi hanno convinta. Sicuramente il fatto che le protagoniste siano donne dà una mano. Non voglio fare la femminista, perché non è questo il motivo. Semplicemente, quando è una donna la protagonista riesco a sentire il videogioco più mio, mi immergo molto di più nella storia.

Queste quattro protagoniste avranno tanto da raccontare, questo è certo, e non vedo l’ora che arrivi l’inverno per poterci mettere mano!

Voi cosa avete inserito nella vostra Wishlist per la PS5?

Sandrine The Gamer
PSN: SandrineWriter

Due sono le mie grandi passioni: scrivere ed i videogiochi. In questo blog, le mie due passioni si uniscono per creare un mix esplosivo di articoli di ogni genere! Dalle mie esperienze personali fino alla pura informazione, sempre alla ricerca del meglio!
The Gamer & the Cat è semplicemente questo, una Gamer ed il suo Gatto, sempre insieme in ogni avventura!

InstagramEmail
Condividilo con i tuoi amici!