Very Little Nightmares: l’incubo è portatile!

VeryLittleNightmares Copertina

Very Little Nightmares è il capitolo della saga dedicata a Little Nightmares in versione mobile. Le cupe ambientazioni, i personaggi grotteschi e le musiche inquietanti vengono riportate alla perfezione in questo puzzle game in 2.5D.

Gli incubi peggiori sono portatili

Very Little Nightmares è forse più inquietante del capitolo su console. Ci ritroveremo a vagare per i corridoi de Il Nido, un inquietante palazzo dove vengono accolti e cresciuti i bambini che, molto probabilmente, verranno poi portati a Le Fauci. Nella nostra avventura mobile guideremo una bambina con indosso un impermeabile giallo. Impossibile sarà non pensare che sia Six, la protagonista di Little Nightmares. Sul finale scopriremo che in realtà questa è un’altra bambina e che Six l’abbiamo solo incontrata in alcune scene del gioco e nel finale.

Inizieremo la nostra avventura con una fuga. La prima scena del gioco vede infatti la protagonista correre in una stanza chiudendosi la porta dietro di sé. Non sappiamo da cosa sta fuggendo esattamente, ma come nel capitolo principale, probabilmente si tratta di una creatura inquietante e spaventosa. Nella nostra avventura incontreremo tre nemici:

  • L’Artigiano, un uomo in sedia a rotelle molto alto e dalle braccia particolarmente lunghe, con le quali si sposta;
  • Il Maggiordomo, un uomo chinato con il capo in avanti e le mani ammanettate dietro la schiena, ha il potere della telecinesi;
  • La Pretendente, una piccola bambina dai capelli argentei, la particolarità è che è il primo personaggio nell’universo di Little Nightmares a fare dei versi (in modo molto diverso da ciò che invece fanno Mono e Six nel trailer di Little Nightmares II).

VeryLittleNightmares Nemici

Al di fuori dei nemici incontreremo anche I Nomini, ciò ci permette di capire che non vivono solamente ne Le Fauci, e che La Signora non è l’unica donna a poterli “creare”. Molto probabilmente si tratta delle anime dei bambini “pure”, quelli che hanno cercato di fuggire da questi luoghi spaventosi ed inquietanti. In questo capitolo sono peró diffidenti e spaventati, infatti non ci aiuteranno se non in modo quasi involontario.

Very Little Nightmares è un incubo a portata di click

Very Little Nightmares trasporta il gameplay classico di Little Nightmares in versione mobile, in un classico puzzle game in 2.5D. Dovremo girovagare per i corridoi de Il Nido con i classici enigmi della saga di Little Nightmares (ormai direi proprio che possiamo chiamarla saga!). Alcuni degli enigmi non saranno per niente semplici, ma ci metteranno in difficoltà mentre cerchiamo di superare le nostre paure più profonde. Come nel primo capitolo, spesso il pericolo è dietro l’angolo e questo terrà la tensione a livelli altissimi.

VeryLittleNightmares Figure

 

Ma quindi? Come si colloca questo capitolo all’interno dell’universo di Little Nightmares?

Very Little Nightmares è un prequel di ciò che abbiamo visto nel primo capitolo, racconta infatti di un luogo macabro ed inquietante, dal quale dovremmo fuggire alla ricerca della libertà. Tuttavia, la piccola protagonista di questo capitolo non riuscirà a fuggire. Ci ritroveremo a fuggire da La Pretendente ed oltre a noi stessi dovremo salvare un’altra bambina che sta fuggendo da Il Nido accanto a noi. Così come nel DLC I Segreti di Le Fauci, il destino è già scritto. Nel finale vedremo l’iconico impermeabile giallo galleggiare nelle acque che circondano Il Nido, in un finale particolarmente triste. Tuttavia, la bambina che abbiamo aiutato a fuggire è salva e riesce a fuggire da Il Nido.

Six e l’universo di Little Nightmares

La bambina che abbiamo visto fuggire dovrebbe proprio essere la piccola Six, che peró, come già sappiamo, non scapperà molto lontana. Ma cosa dice la teoria di cui vi ho annunciato nell’articolo di Little Nightmares II? Very Little Nightmares è un prequel di Little Nightmares, a sua volta, Little Nightmares II sembra essere un prequel di Little Nightmares. Questo perché Six non indossa il suo iconico impermeabile giallo, anzi, lo trova dopo l’inizio del gioco vero e proprio. All’inizio del gioco vediamo la piccola Six su una spiaggia, come se fosse stata trasportata dalle onde del mare. Questo sembra proprio rendere reale questa teoria.

Ma chissà, riusciranno le nostre domande a ricevere delle risposte? Lo scopriremo l’11 febbraio 2021!

Sandrine The Gamer
PSN: SandrineWriter

Due sono le mie grandi passioni: scrivere ed i videogiochi. In questo blog, le mie due passioni si uniscono per creare un mix esplosivo di articoli di ogni genere! Dalle mie esperienze personali fino alla pura informazione, sempre alla ricerca del meglio!
The Gamer & the Cat è semplicemente questo, una Gamer ed il suo Gatto, sempre insieme in ogni avventura!

Condividilo con i tuoi amici!